Ricerca

Temi e programmi

Il campo della ricerca di CRISES (Centre de recherche interdisciplinaire en sciences humaine et sociales) si definisce così : storia antica, moderna e contemporanea ; geografia ; lingue e letterature antiche ; letteratura moderna ; storia dell’arte ; archeologia del mondo greco e romano ; filosofia ed epistemologia ; psicoanalisi.

La presenza di specialisti in differenti periodi storici (Antichità greco-romana ; epoca moderna e contemporanea) ci invita a riflettere sulla lunga durata delle società umane tra rottura e continuità, tra tensioni conflittuali latenti o manifeste e ricerca della coesione, tra rigetto ed acculturazione. Questo punto nodale di rovesciamento tra la continuità e il cambiamento, questo momento di tensione che richiama il proprio superamento si configura come una crisi (donde l’acronimo del gruppo di ricerca interdisciplinare).

La ricerca sulla lunga durata delle società si svolge entro tre grandi ambiti dell’esperienza umana, i quali definiscono i temi più emergenti e strutturanti il progetto di ricerca 2015-2020 : la vita comunitaria, la rappresentazione e l’appropriazione degli spazi, i modelli del pensiero e dell’espressione.

Il progetto di ricerca 2015-2020

Societas : Credenze, rappresentazioni collettive e legame sociale

Imperium : La Fabbrica dei territori

Quid novi? : Cambiamento e mutazione delle forme e dei saperi 

Les commentaires sont fermés.